Animalieanimali
06/03/06
 
 
DENUNCIA: IN MOLISE CANI AVVELENATI E MISTERIOSE SPARIZIONI
Lega del Cane sospetta traffico per combattimenti e vivisezione
 
6 marzo 2006 - Sono sempre piu' frequenti a Campobasso i casi di avvelenamento di cani, mentre la sezione molisana della Lega per la difesa del cane denuncia misteriose sparizioni di randagi e animali padronali. Nelle ultime ore quindici cuccioli e due adulti sono stati trovati morti in contrada Selva Piana, nei pressi dello stadio. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, personale del servizio veterinario della Asl e rappresentanti della Lega del cane.
''Nell'arco di un mese - ha affermato la presidente regionale della Lega, Anna Mazziotti - ci sono stati moltissimi avvelenamenti. Dietro tutto questo c'e' una mano nera''.
''Ci hanno segnalato la presenza in citta' di tre furgoni - ha spiegato Anna Mazziotti - che molto probabilmente arrivano da Napoli. Su questi mezzi vengono caricati cani randagi che, a detta degli autisti, verrebbero portati nei canili per essere sterilizzati; ma non e' cosi'''.
A cio' si aggiungono le denunce di smarrimento di cani, anche padronali, sensibilmente aumentate negli ultimi mesi. ''A questo punto - ha precisato Mazziotti - possiamo solo pensare a un traffico di animali destinati ai combattimenti oppure alla vivisezione''.
(ANSA)
 
pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione Ŕ molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa Ŕ molto estesa.
Diffondete pi¨ che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchŔ ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicitÓ, sarÓ la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento