ANSA
06/09
 
Ancona - Trasporto illegale di 34 cani in nave, 8 muoiono
 
Un carico illegale di 34 cani meticci di uno o due anni di vita, trasportati in un furgone senza acqua ne` cibo, tanto che otto sono morti asfissiati, e` stato scoperto a bordo di un traghetto greco nel porto di Ancona. I due autisti, un tedesco e una donna greca, sono stati denunciati per uccisione e maltrattamento di animali. Il furgone, diretto in Germania, viaggiava a bordo della motonave Superfast, salpata da Patrasso. Durante la navigazione, qualcuno ha segnalato al comandante la morte degli otto cuccioli, e allo sbarco ad Ancona agenti del Corpo forestale dello Stato hanno preso in consegna i 26 cani sopravvissuti, affamati e disidratati, tutti chiusi in gabbie piccolissime. Sono stati affidati ad un canile di Jesi, anche se alcuni cittadini tedeschi, che sostengono di averli regolarmente acquistati, hanno gia` telefonato in Italia rivendicando il possesso degli animali. Della vicenda si sta occupando anche l`Ente nazionale protezione animali, che potrebbe costituirsi nel processo contro gli importatori illegali dei cani.
 
pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione Ŕ molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa Ŕ molto estesa.
Diffondete pi¨ che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchŔ ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicitÓ, sarÓ la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento