ATA

aprile 2014 -  agosto 2014

 

 

 

 

 

 

Mi chiamo ATA e sono volato via all’improvviso ... sono stato ferito da cacciatori senza scrupoli ma una mano mi ha raccolto ,la mano del mio papà,5 mesi fa pensavo di morire subito ma l’amore e le cure che mi sono state fatte l’hanno impedito....ho passato 5 mesi con te e sono rinato ma purtroppo qualcosa non è andato x il verso giusto e sono dovuto andare via,so che lascerò un vuoto e un ricordo molto forte alla mia famiglia,a te che mi hai amato tanto....il mio papà si chiama Saverio.... e volevo dirgli che anche se so lontano cmq veglio su di lui ... ti saluto da un mondo dove non c’è nessun tipo di cattiveria,qui sto bene non temo più nulla ma resto nel tuo cuore x sempre!!!!! ciao da ATA.... <3     

 
 A Saverio M. 

 

pagina iniziale

bairos@tin.it

pagina principale di questa sezione