TIO.CH
2 LUGLIO 2012
 
MELERA Cani avvelenati, "forse da qualcuno intenzionato a rubare in paese"
E' questa la voce che circola a Melera, dove sabato due cani sono stati salvati in extremis dall'avvelenamento
 
di p.d'a.
 
MELERA (Svizzera) - Greg Costantini è sollevato. Tessa, la sua lupetta e Mago, il suo boxer, stanno bene e scorrazzano nell'ampio giardino di casa. I due giovani cani, però, sabato mattina se la sono vista proprio brutta. "Mi sono accorto che Tessa barcollava, aveva le pupille dilatate, mentre dalla bocca di Mago usciva molta bava". E' stato un sabato da incubo per Costantini: "Li ho portati subito alla clinica veterinaria del dottor Keller. Lì mi hanno detto che la più piccola (Tessa) aveva vomitato del macinato e che si trattava di avvelenamento"."Sono rimasto di stucco. Io carne macinata ai miei cani non ne dò mai. Molto probabilmente qualcuno ha gettato della carne avvelenata nel giardino".Un sabato, come detto, da dimenticare per Costantini: "Ancora pochi minuti e i miei cani sarebbero morti. A loro è stata fatta una puntura, per farli vomitare, poi sono stati ricoverati. Hanno trascorso la giornata in clinica con una flebo addosso. Una visita che mi è costata cara, 700 franchi, ma che ha permesso ai miei cani di sopravvivere. I veterinari hanno fatto un grande lavoro e li ringrazio per averli salvati".Il signor Costantini è sollevato, vedendole ancora vive e vegete nel loro giardino, ma lo spavento subito lo ha spinto a scriverci: "Voglio lanciare un appello a tutti i possessori di cani della zona. Fate attenzione ai vostri animali, non perdeteli di vista. I miei cani hanno rischiato grosso. Ma ho sentito che ultimamente casi analoghi al mio sono capitati a Giubiasco e in Valle Maggia".Il fatto è stato denunciato alla polizia cantonale.Ma dietro a questi gesti chi ci potrebbe essere? C'è qualcuno di sospetto in paese? "No, sospetti non ce ne sono - ci ha spiegato Costantini - anche perché qui bene o male tutti possiedono un cane, ci conosciamo tutti e non ci sono problemi tra di noi. Il sospetto di molti, in paese, è che l'avvelenamento dei miei cani sarebbe stato compiuto per avere via libera a furti. Qualche giorno fa sono stati visti due tipi con fare sospetto aggirarsi nella zona. Io abito nella casa che sta all'inizio della strada e quando passa qualcuno di sconosciuto Tessa e Mago abbaiano. Si fanno sentire, anche se loro non sono per nulla cani da guardia. Sono soltanto dei docili cani da compagnia”.


 


p.s. il contenuto di questa sezione è molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa è molto estesa.
Diffondete più che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchè ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicità, sarà la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento