Milano, 12 febbraio 2003

Amici di bairo buonasera, mi dispiace non vi sia arrivata la mia e-mail di lunedì scorso. Volevo aggiornarvi sulla situazione di Snoopy. Sabato scorso ha finito la pesante terapia cominciata a fine novembre e devo dire che sono più che soddisfatta. Le analisi stanno pian piano tornando alla normalità. In quella e-mail mai arrivata vi dicevo che poteva ormai essere adottato, che aveva bisogno di una famiglia che gli volesse bene, che fosse a conoscenza della sua storia e del suo stato di salute....beh, neanche a farlo apposta Snoopy è stato adottato! E' un cane che merita davvero tanto. Ho incontrato personalmente la famiglia adottiva di Snoopy e mi sono sembrate splendide persone, non sapevano assolutamente niente della sua storia, della vostra associazione e non conoscevano la malattia di Snoopy, ma nonostante ciò dopo essere stati informati, la loro intenzione di adozione non è cambiata e Snoopy è andato in una vera casa. Ho saputo che ha fatto un bel bagno ed anche i capricci per mangiare ieri sera! Ho consigliato ai nuovi padroni di farlo visitare ad un mio collega di loro fiducia.... perchè sinceramente avevo paura di dare un giudizio troppo di parte ed è giusto che sia anche qualche altro veterinario ad esprimere un parere.
Detto tutto ciò non posso che dire che sono davvero soddisfatta del lavoro di tutte le persone che si sono occupate di Snoopy a partire da Teresa dell'associazione che mi ha dato fiducia, alla sig.ra Lutz che lo ha ospitato in pensione non facendogli mai mancare niente e che ha scrupolosamente effettuato le terapie quotidiane, e a tutti coloro che hanno direttamente o indirettamente permesso che questa impresa si realizzasse.
Associazione Bairo i miei complimenti, state lavorando bene, continuate così.
Un grazie a tutti,

dott.ssa  Paola Vincenzi


 

sommario diario bairos@tin.it segue diario