15 dicembre 2002

Ieri, sabato 14 dicembre, alcuni amici iscritti in Mailing list sono andati a trovare Black e Snoopy in pensione dove sono ospitati. Siamo contenti di questa iniziativa, perchè è giusto che chi ha aiutato e continua ad aiutare le due povere bestiole, si renda conto dei piccoli progressi raggiunti. Infatti dalle relazioni pervenute in Bairo, ci ha fatto piacere riscontrare che tutti i visitatori hanno notato il notevole cambiamento.
Black il 5 dicembre ha rifatto l'antidoto carbesia contro l'Erlichia e a fine mese si procederà a ripetere anche tutti gli esami per  constatare la sua situazione di salute. Oltre all'Erlichia Black è  sotto cura anche per la Leshmaniosi con  Stomorgyl  e Zyloric.
A esami ultimati si vedrà se la cura sta funzionando e quindi continuare in tal senso, oppure passare al Glucantim.

In questo periodo Black è ingrassato, il pelo gli è cresciuto e esce dal suo box per fare qualche breve giretto. 
Zampetta sempre vicino ai muri, perchè cieco, ma sembra percepire
qualche rumore. Quanta tenerezza!
Per quanto riguarda il dolce Snoopy, l'antidoto carbesia verrà fatto anche a lui il 16 dicembre.
La sua dolcezza e la sua educazione gli avevano fatto sfiorare per
un attimo la speranza di una famiglia. Infatti qualcuno aveva pensato di adottarlo, ma quando è stato messo al corrente delle reali condizioni di salute, la speranza è svanita.
Non tutti hanno la costanza e la volontà di accollarsi un animale
che ha bisogno di cure costanti e costose per il resto della sua vita. Solo chi ha un grande cuore può arrivare a tanto e sappiamo che è davvero molto difficile. Speriamo in un prossimo futuro chissà.......
Presto sarà Natale. una festa dedicata all'amore, all'affetto, alla bontà. Ricordatevi di questi poveri cani, affinchè possano avere per
il resto della loro vita sempre e solo serenità e tante coccole.
Hanno passato l'inferno e sarebbero morti di stenti. Ricordate le
prime foto?
Ora grazie al vostro grande cuore Snoopy e Black hanno una nuova vita, ma questa vita dovrà essere per sempre.
Fate trovare sotto il vostro albero di natale un regalo per i cani del Molise, qualcosa di speciale e unico: la promessa che non li dimenticherete mai!

Nella pagina che segue troverete le foto scattate ieri durante la
visita e alcune relazioni dei nostri scritti che si sono recati al
rifugio.
 

sommario diario bairos@tin.it segue diario