30 dicembre 2002

Gli esami fatti ai due cagnolini sono buoni: la lesmhania e l'Erlichia sono sotto controllo e i veterinari hanno stimato un miglioramento in Black del 40 % e in Snoopy del 50%.
Quello che più colpisce è Black.
Ricordate le foto del suo arrivo?  Ora è un altro cane.
Il pelo è cresciuto e lucido. E' ingrassato ed è diventato attento a tutto ciò che lo circonda. Non ci vede, ma sembra scoltare ogni rumore e percepisce i movimenti intorno a lui.
Oggi ha anche abbaiato e ha scodinzolato quando i volontari sono entrati nel suo box  per accarezzarlo.
Ora sta uscendo il suo carattere un po' brontolone verso i suoi simili. Addirittura ha ringhiato a un altro cane, ma è giustificabile questo suo comportamento, se si pensa a cosa avrà passato nella sua triste e misera vita. Quante battaglie avrà intrapreso con randagi come lui per un pezzo di pane, quante bastonate e quanta paura negli anni trascorsi da povero randagio.
Snoopy rimane il dolcissimo cagnolino di sempre, con la voglia di donare tanto amore e di riceverne.
La fine di questo anno sarà l'inizio di una nuova vita per gli sfortunati cani del Molise.
Un augurio che ci sentiamo sicuri di poter promettere a Snoopy e Black.
Alla pagina che segue troverete le foto scattate oggi.

 

sommario diario bairos@tin.it segue diario