Salva cucciolo di cane da un torturatore di animali

Il 14.08.04 i vigili del fuoco hanno ricevuto una telefonata d'emergenza: qualcuno ha picchiato violentemente il proprio cane. Il testimone ha tolto dalle mani del torturatore il cucciolo di ca. 4 mesi e salvato dalla morte. Il 18.04.04 a causa delle gravi ferite il cucciolo è stato operato presso la clinica veterinaria di Potsdam. La zampa sinistra è stata massacrata talmente dal torturatore che ha rotto due ossa  che sono dovute essere fissate con delle piastre di metallo, affinché l'arto potesse salvarsi. La piccola, incrocio pastore tedesco , è grata per tutto ciò che le si fa e tra 6 mesi, quando le  sarà tolta la piastra di metallo, sarà di nuovo un cane in salute.
E in corso un'inchiesta da parte della Polizia nei riguardi del torturatore.  (sito del rifugio di Jodeit- Brandeburgo)


http://www.tierheim-jodeit-brandenburg.de/tierquaeler.htm 


Tierfreund rettet Hundewelpen vor Tierquäler
 
Am 14.08.04 kam ein Notruf bei der Feuerwehr an, daß Jemand seinen Hund totschlagen wollte. Der Zeuge hat dem Tierquäler den ca. 4 Monate alten Welpen weggenommen und sozusagen vor dem Tot gerettet. Am 18.04.04 musste der Welpe auf Grund der schweren Verletzung in der Tierklinik Potsdam operiert werden. Das linke Bein wurde vom Tierquäler dermaßen zerschlagen, das Elle und Speiche gebrochen war und die Knochen mit einer Platte und Schrauben fixiert werden musste damit das Bein wieder richtig ausheilen kann. Die kleine Schäferhundmischlingshündin ist für jede Zuwendung dankbar und wird dann in 6 Monaten, wenn die Platte wieder entfernt werden muß ,ein gesunder liebenswerte Hund sein.
Gegen den Tierquäler ermittelt die Kriminalpolizei.

 

 

pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione è molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa è molto estesa.
Diffondete più che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchè ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicità, sarà la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento