Emergenze - Iniziative - Comunicati

a cura di Mara Sardi - responsabile sede GRUPPO BAIRO Onlus Pisa -

indirizzo e-mail:
 gruppobairopisa@bairo.info

OTTOBRE 2009

Come referente del Gruppo Bairo, ho preso contatti con l'Assessore all'Ambiente del Comune di Crespina per esporre il progetto "Abbiamo Bisogno Di Te", libretto informativo/educativo su Microchip, Sterilizzazione, Educatore Cinofilo, Piaga dei bocconi avvelenati, Piaga dell'abbandono.

Il progetto è stato accettato, ma il Comune attende i fondi per mandarlo in stampa e farlo uscire con la rivista comunale omaggio:"Il Riccio".
Nel frattempo, alcune copie di questo libretto vengono stampate a mie spese con il contributo della tipografia Modul Print di Livorno e distribuite gratuitamente da me alle persone.

**************************************

Vista la scarsa presenza di rifugi per cani e l'abbondante flusso di cani persi e vagabondi, ho anche presentato in Giunta Comunale una relazione con la proposta di apertura di un canile, che però la Giunta ha declinato per assenza di fondi e di argomenti validi per giustificare tale investimento.
Ma la promessa è di non archiviare la possibilità.

Il Comune di Crespina, tra l'altro, ha il regolamento sui diritti degli animali non aggiornato e con l'Assessore all'Ambiente lo stiamo aggiornando.

**************************************

Lettera al Tirreno contro il film di Tornatore "Baaria"
 

IL TIRRENO - Livorno
06/10/09
 

Ho letto la lettera della ragazza riguardo la scena dell'animale ucciso nel film di Tornatore ed anche quella del ragazzo che le ha risposto. Sono in parte d'accordo con lui, è vero che quello che ci mostra Tornatore accade ogni giorno nei mattatoi, che io personalmente abolirei, ma ciò non rende meno discutibile quella scena, né giustifica il fatto che chi ha un potere veicolare come un famoso artista debba sapere di avere molta responsabilità nei messaggi che manda...e comunque se chi ha scritto si informa e legge la DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DEGLI ANIMALI
stilata nel 1978, potrà venire a conoscenza del fatto che l'Articolo 13 - punto b dice:"le scene di violenza di cui gli animali sono vittime devono essere proibite al cinema e alla televisione a meno che non abbiano come fine di mostrare un attentato ai diritti degli animali". La mia personale interpretazione di quella scena non è esattamente di una denuncia a pro dei diritti degli animali...infatti Tornatore ha girato quella scena in Turchia, dove probabilmente ha trovato le porte aperte, perché in Italia non gli è stato permesso. Concludo con la celebre frase di Linda McCartney: "se i mattatoi avessero le pareti di vetro tutti sarebbero vegetariani".
Mara Sardi
Gruppo Bairo Onlus

www.bairo.info


bairos@tin.it
 

pagina iniziale di questa sezione