IL MATTINO
11 AGOSTO 2008
 
Allarme randagismo sul territorio stabiese
 
TITTI ESPOSITO
 
Castellammare (NA). Allarme randagismo sul territorio stabiese. Stavolta, a detta degli animalisti, più che aumentare i cani e gatti senza padrone spariscono senza lasciare traccia dall'area a sud di Napoli. Negli ultimi due mesi sarebbero scomparsi oltre 500 fra cani e gatti dalle strade del centro e della periferia. Una situazione che si ripete da anni, secondo la presidente dell’Associazione a difesa degli animali, Rosaria Boccaccini, perchè gli animali abbandonati sono le vittime preferite dei trafficanti e dei canili del nord Europa. «I randagi sono ormai come i rifiuti - ha commentato amareggiata la portavoce dell'Adda - vengono prelevati di notte con i furgoni dalle nostre strade con la compiacenza di insospettabili pseudo animalisti e portati a morire di stenti o peggio ancora di esperimenti scientifici in Paesi come la Germania e l'Austria. È arrivato il momento di affrontare il problema apertamente tutti insieme, associazioni e istituzioni». A questo triste fenomeno si aggiunge un altro problema: da un anno cani e gatti non possono essere più sterilizzati da una struttura pubblica. Il motivo? L'ambulatorio veterinario dell'Asl Napoli 5 aspetta un'autorizzazione per riaprire al pubblico che tarda ad arrivare.
 
pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione è molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa è molto estesa.
Diffondete più che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchè ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicità, sarà la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento