IL MESSAGGERO (ANCONA)
Giovedì 22 Marzo 2007

Il traffico di cani in porto (cento quelli sequestrati dal Nas) è stato stroncato grazie all'Enpa.
 
E’ stato l’ente nazionale della protezione animali a segnalare, lunedì scorso, alle autorità competenti l’arrivo dalla Grecia di due tir con a bordo gli animali non in possesso di documenti regolari. Il carico era destinato probabilmente alla vivisezione. L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri del Nas insieme al personale veterinario della Zona Territoriale 7 di Ancona. Denunciati i due autisti dei tir indagati per maltrattamento di animali e violazione delle norme comunitarie per il commercio di animali domestici. 
 
pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione è molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa è molto estesa.
Diffondete più che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchè ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicità, sarà la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento