LA ZAMPA.IT
18 LUGLIO 2008
 
MASSIMA ATTENZIONE!
ATTENZIONE !!!
 
MARICA MENZIO
 
Non affidate animali on-line se non avete modo di controllare nel tempo il buon esito dell'adozione.
Non date animali a gente che vi promette una sicura sistemazione lontano dal vostro territorio, se non sono persone di cui vi fidate ciecamente e comunque in ogni caso trovate dei contatti sicuri nella zona di adozione che vi possano garantire un serio controllo nel tempo.
Vi preghiamo ... NON TRASCURATE !!!
La vita di questi poveri esserini dipende da voi...i trafficanti di animali fanno incetta di cuccioli, adulti, malati, storpi... si spacciano per persone perbene, talvolta si nascondono addirittura dietro associazioni animaliste fasulle, per vendere questi poveri esseri sfortunati ai laboratori che praticano la vivisezione (in Germania, Svizzera, Austria, Olanda, Danimarca).
Non vogliamo fare dell'allarmismo ma i fatti di cronaca, anche recenti, parlano chiaro, e ignorare la realtÓ significa renderci complici della atroce morte di quegli stessi animali che cerchiamo di aiutare.
Le adozioni vanno accordate solo se possono essere controllate nel tempo!!!
Se volete chiarirvi le idee su questo discorso vi consigliamo di visitare questo link che vi presenterÓ una realtÓ agghiacciante che non potrÓ lasciarvi indifferenti,,,
http://www.bairo.info/traffici.html
(Avverto che ci sono immagini crudeli)
 
pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione Ŕ molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa Ŕ molto estesa.
Diffondete pi¨ che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchŔ ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicitÓ, sarÓ la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento