Sent: Thursday, January 29, 2004 10:09 PM
Subject: Apologia di reato
Egregi signori,

Siamo venuti a conoscenza che l'Ordine Cavalleresco delle Nove Porte organizzerà venerdì 30 gennaio 2004, presso il Real Collegio di Spagna, un convegno dal titolo “L'arte del coraggio” dedicato alla celebrazione della tauromachia. Abbiamo inoltre appreso da articoli pubblicati su qualificate testate giornalistiche (vedi Espresso del 29/01/04, pag. 16) che il suo comune ha dato il proprio patrocinio a tale evento.
Intendiamo esprimere la  più ferma contrarietà a tale iniziativa che ci porta indietro di secoli nella civiltà.
In una società sempre più sensibile al rispetto degli animali, sempre più attenta, il sostegno a questo convengo è veramente controcorrente e immorale.
La invitiamo a considerare il punto di vista dei cittadini che lottano contro le violenze di ogni genere e quindi  a ritirare il patrocinio del comune di Bologna.
La  tauromachia, in Italia, configura il reato di maltrattamento di animali con l'aggravante dell'uccisione e quindi sostenerla è apologia di reato.

 
................................... GRUPPO BAIRO Onlus
Riportiamo l'articolo dell'Espresso del 19/01/04, pagina 16:

CORRIDE ALL'EMILIANA


L'elogio della corrida verrà celebrato pubblicamente per la prima volta in Italia il prossimo 30 gennaio a Bologna: qui il Cavalleresco Ordine delle Nove Porte, associazione per soli uomini guidata dal Gran Maestro Giancarlo Maresca, è infatti riuscito a far schiudere le porte del Real Collegio di Spagna per organizzare il convegno "L'arte del coraggio", dedicato alla tauromachia e sponsorizzato dalla giunta di Giorgio Guazzaloca. Filmati e commenti sull'arte del matador verranno proposti dal torero Eduardo Davila Miura, dal critico taurino del quotidiano "El Pais", Manuel Grosso Galvan, e dai coniugi Lier a un parterre ristretto di amanti della corrida: come il deputato di An Vincenzo Raisi, l'imprenditore Umberto Marzotto, il magistrato Erminio Retus ed Enrico
Bertossi, braccio destro del governatore friulano Riccardo Illy. Gli ultimi olé riecheggeranno durante la "Cena degli aficionados", con i 120 invitati seduti alla tavola del torero Miura e del Rettore del Real
Collegio, Josè Guillermo Garcia Valdecasas.

 

home bairos@tin.it torna alla pagina dei messaggi