POL-BOR: Bocholt
Torturatore sconosciuto di animali ha fatto morire di fame un cane


Borken (ots) Mercoledì 04.05.05 verso el ore 18.00 una pattuglia della polizia di Bocholt è stata allertata ad andare nella zona boschiva delle montagne di Hohenhorster. Un passante ha trovato un cadavere di cane ancora al guinzaglio. Un torturatore sconosciuto ha legato il cane - forse un bassotto - ad un albero con il guinzaglio e l'ha lasciato morire di fame. L'animale era lì dai 5 ai 7 giorni. Il commissariato di polizia criminale di Bocholt prega di inoltrare informazioni.

Commissariato di Polizia
ots- testo originale: Polizia di Borken


http://www.optinews.de/include.php?path=content/articles.php&contentid=20803&PHPKITSID=b6664f0d982bcef86cfb8c4af5dcf3f5





POL-BOR: Bocholt
Unbekannter Tierquäler ließ Hund verhungern

Borken (ots) - Am Mittwoch, 04.05.2005 gegen 18.00 Uhr wurde eine Streife der Bocholter Polizei zum Waldgebiet "Hohenhorster Berge" gerufen. Dort hatte ein Spaziergänger einen angeleinten Hundekadaver gefunden. Ein
unbekannter Tierquäler hatte das Tier, vermutlich einen Dackel, mit einer Hundeleine an einen Baum angebunden und elendig verhungern lassen. Das Tier lag wahrscheinlich 5 - 7 Tage an der Örtlichkeit. Das Kriminalkommissariat
in Bocholt bittet um sachdienliche Hinweise.

Polizeileitstelle Borken, Ehling
ots-Originaltext: Polizei Borken

http://www.optinews.de/include.php?path=content/articles.php&contentid=20803&PHPKITSID=b6664f0d982bcef86cfb8c4af5dcf3f5

opti news (04.05.2005; 20:12 Uhr)
 

pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione è molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa è molto estesa.
Diffondete più che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchè ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicità, sarà la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento