GRUPPO BAIRO Onlus
in difesa degli animali
www.bairo.info

 

I bambini delle scuole primarie di Soncino (CR) e Crema 2’Circolo

Vi invitano

dal 2 al 4 giugno 2006

alla Torre del Capitano del Castello Sforzesco di Soncino (CR) 

dalle 10,00 alle  12,00 e dalle 14,30 alle 19,00

alla mostra progetto “Animali: nostri fratelli minori”

patrocinata dal Comune di Soncino
con la collaborazione del
GRUPPO BAIRO Onlus

 

SONCINO

Il borgo di Soncino sorge al centro della pianura lombarda, sulla sponda destra del fiume Oglio che lo separa dalla vicina Provincia di Brescia. Proprio questa sua posizione stratega è stato oggetto di conquista da parte delle potenze allora dominanti: la Repubblica Serenissima di Venezia ed il Ducato di Milano.
E' un borgo ricco di suggestive testimonianze storiche ed artistiche: l'imponente Rocca Sforzesca, il Museo della Stampa allestito presso l'antica Casa degli Stampatori, le Chiese e i palazzi storici, sono tesori da conoscere e scoprire.
La Rocca Sforzesca è stata  costruita per volere della famiglia Sforza, signori di Milano, a partire dall'anno 1473 ad opera dell'architetto Bartolomeo Gadio ed aveva una funzione esclusivamente militare. La Rocca è racchiusa fra quattro torri: torre del capitano, dove si può visitare quelle che erano la cucina e la camera da letto del  capitano delle guardie, la torre cilindrica ricavata dal vecchio torrione della precedente cinta muraria, dove si troverebbe la mitica stanza del tesoro ed infine le due torri gemelle. Dal cortile si può scendere alle stanze sotterranee Le sale della rocca sono  usate come sede di mostre.

 

Come arrivare

In auto

Soncino si trova in provincia di Cremona a 40 Km da Bergamo (SS n.498), a 35 Km da Brescia (SS n.235), a 60 Km da Milano (SS n.415) e a 35 Km da Cremona (SS n.498).

In treno

stazioni ferroviarie più vicine

Crema (Km 15, linea Milano-Cremona)
Soresina (Km 15, linea Milano-Cremona)
Romano di Lombardia (Km 20, linea Milano-Venezia)
Cremona (Km 35)
Brescia (Km 35)
Lodi (Km 40)
Bergamo (Km 40)

In autobus

Milano - Crema - Soncino
GESTIONE A.G.I.  840 620000 - Numero verde per informazioni su orari e corse (dalle 7:00 alle 18:00 orario continuato) non utilizzabile al di fuori della regione
0373 204524 - Numero sede di Crema
02 5803971 - Numero sede di Milano (non per orari)

 
Lodi - Crema - Soncino
GESTIONE L.I.N.E. - A.G.I.  0371 44911 - L.I.N.E. sede di Lodi
0373 84887 - L.I.N.E. sede di Crema
840 620000 - A.G.I. Numero.verde

 
Bergamo - Soncino -
Soresina - Cremona
GESTIONE S.A.B. - L.I.N.E. 035 289011 - S.A.B. sede di Bergamo
0371 44911 - L.I.N.E. sede di Lodi
0373 84887 - L.I.N.E. sede di Crema

 
Brescia - Orzinuovi - Soncino
GESTIONE S.A.I.A.


 030 2889911 - S.A.I.A sede di Brescia 

 

 

 

LA PROVINCIA DI CREMONA

22 MARZO 2006

 

"Animali, i nostri fratelli minori" Progetto per alunni delle scuole 

 

provincia di Cremona

Le scuole primarie di Ombriano e Capergnanica (secondo circolo didattico di Crema), in collaborazione con il gruppo Bairo Onlus, hanno messo a punto il progetto ‘Animali: i nostri fratelli minori’, che gode del patrocinio del Comune di Soncino. L’iniziativa coinvolge le classi terze, quarte e quinte. Il progetto si propone di sviluppare nei bambini una cultura di rispetto e di sensibilità verso gli animali per promuovere l’educazione alla convivenza civile in modo inusuale. Con il supporto degli insegnanti e degli animatori del gruppo gli alunni delle due scuole apprenderanno conoscenze di natura scientifica ed etica, maturando la giusta sensibilità in ordine alle tematiche del randagismo e dell’abbandono degli animali. Il progetto prevede anche la raccolta di materiale documentale e l’elaborazione di cartelloni con disegni, fotografie, lavori scritti. Inoltre sono in programma visite al canile municipale di Crema, dove si trovano anche gatti. Per la loro prima comunione le classi terze di Ombriano stanno pensando di adottare un cane a distanza, ricevendone la foto e venendo periodicamente informate sulle sue condizioni. A giugno il progetto culminerà probabilmente in una mostra alla Rocca Sforzesca di Soncino.

 

 
LA PROVINCIA DI CREMONA
Venerdì 2 giugno 2006
 
‘Animali, nostri fratelli minori’ lavori esposti nel castello
 
Soncino — Oggi e domenica sarà aperta al pubblico presso la torre del capitano della rocca sforzesca la mostra ‘Animali:nostri fratelli minori’ realizzata dagli alunni della Scuola primaria di Soncino e del Secondo Circolo Didattico di Crema. Si tratta di una serie di disegni, frutto del progetto attivato nell'anno scolastico 2005/06, alla cui promozione hanno contribuito il comune di Soncino e il Gruppo Bairo rappresentato da Enrica Boiocchi.
 

 

LA PROVINCIA DI CREMONA
Domenica 4 giugno 2006
 
Si terrà nella Torre del capitano convolti studenti di Soncino, Gallignano, Crema, e Capergnanica
Una mostra contro l’abbandono degli animali
 
SONCINO (CR) — Il grande amore per gli animali nella torre del capitano della rocca sforzesca. Una mostra che testimonia la sensibilità degli allievi delle scuole elementari di Soncino, Gallignano, Crema, Ombriano e Capergnanica su temi di grande attualità come l’abbandono degli animali domestici, la vivisezione, i combattimenti clandestini tra cani. Una bella iniziativa portata avanti dall’associazione Bairo di Soncino rappresentata in castello dall’educatrice Enrica Boiocchi. Erano presenti alla vernice il sindaco Francesco Pedretti e l’assessore Gianni Maccabelli, i dirigenti scolastici Piero Tinelli e Pietro Bacecchi. Un’iniziativa che fa parte del progetto scolastico ‘Animali nostri fratelli’, tesa a sensibilizzare i ragazzi al rispetto degli animali. Nella sala al primo piano della torre del capitano sono esposte una cinquantina di lavori, pastelli ed acquerelli, realizzati dagli allievi delle scuole di Soncino e Gallignano. Nella torre di mezzo del quadrilatero della rocca altrettante opere degli studenti delle scuole del cremasco, con collage di quotidiani e riviste, materiale fotografico e disegni. La mostra chiude oggi pomeriggio.
 

 

bairos@tin.it

pagina iniziale