Dalla Mailing list di Bairo - dicembre 2003

Orrore in bianco e nero

Considerare ancora valido l'utilizzo di animali per scopi scientifici Ŕ ormai una pura assurditÓ. Un numero sempre maggiore di medici, scienziati, primari ospedalieri e ricercatori universitari si sta schierando contro questa pratica, tuttora utilizzata e obbligatoria per legge, che considera l'animale un oggetto e la vivisezione una scienza. Le differenze biochimiche e metaboliche fra le specie animali, le innaturali condizioni di laboratorio, le differenze fra le patologie spontanee nell'uomo e le patologie artificiali create dai ricercatori rendono la sperimentazione su animali una metodologia non scientifica, inutile e pericolosa anche per la salvaguardia della salute umana."

Astor Amanti - Acid Lethal Fast -

Edizione Cosmopolis

http://www.animalsvoice.com/PAGES/archive/vividogs.html

 

 

 
 

 

 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue