Dalla Mailing list di Bairo - dicembre 2003

Senza pietà!

Nell'archivio dell'orrore, foto da incubo...............cani annegati, chiusi in gabbie e gettati in acqua fino a quando i polmoni non si riempiono di acqua e la morte non prende il sopravvento. Attimi che durano un'eternità. Animali che annaspano, si contorcono, raschiano le sbarre per trovare quell'aria che non c'è più.

Cani maltrattati, torturati, seviziati in modo ignobile e spaventoso.................cani: amici dell'uomo..............

Gli uomini continueranno ad ammazzarsi fra loro fintantoché massacreranno gli animali.
Colui che semina l'uccisione e il dolore non può raccogliere la gioia e l'amore.
- Pitagora

 

 

 


 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue