Il divertimento dei barbari
 

La totale mancanza di rispetto che l'umano dimostra verso le altre creature che popolano la terra, è vergognosa e ignobile. Usare esseri senzienti per puro divertimento è un'usanza barbara e meschina che non aiuta certo nel progresso della nostra evoluzione.
Ridere del dolore altrui, sfruttare altre vite ignorando i loro bisogni, è solo mancanza di sensibilità e totale superficialità di sentimento.

Per riuscire a vedere faccia a faccia lo Spirito della Verità, universale e onnipresente, bisogna riuscire ad amare la più modesta creatura quanto noi stessi.
- M.K. Gandhi, "La mia vita per la libertà - L'autobiografia del profeta della non violenza"
(Titolo originale: "An Autobiography or the Story of my experiments with truth")

 

 

 

 

 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue