Tutti gli esseri creati, quindi anche gli animali di ogni specie, sono stati creati da Dio perché l'uomo se ne serva per tutte le sue necessità fisiche e spirituali. Tutta la creazione è posta, quindi, in potere dell'uomo; ma non si tratta di un potere "dispotico", irragionevole e crudele, bensì di un potere "umano"

Gesuiti: gli animali non hanno anima e diritti - Gazzetta del sud - 3 ottobre 2003

 

 

 

 

 
 

pagina iniziale

bairos@tin.it

segue