Crudeltà senza limite

Ridurre degli esseri viventi a poltiglia di carne non ha giustificazione alcuna. La crudeltà degli esperimenti nei laboratori di ricerca sono deprecabili e schifosamente ignobili. Come si può infierire con tanta cinica indifferenza e dirsi al servizio del benessere umano?

 

Fintanto che l'uomo continuerà a distruggere senza sosta tutte le forme di vita, che egli considera inferiori, non saprà mai cos'è la salute e non troverà mai la vera pace.


Pitagora

 

 

 

 
 

pagina iniziale

bairos@tin.it

segue