due cuori...

Così tanta cattiveria e crudeltà non giustificano tradizioni o culture: l'orrore di queste immagini parla da solo. Animali, esseri viventi dotati di pensiero, che sentono dolore e paura. Che provano terrore e disperazione. Pensate davvero che la sopravvivenza della nostra specie meriti tanta efferatezza nei loro confronti?
Parliamo di umanità e compassione, ma non conosciamo il vero significato di queste parole. Il cuore dell'Uomo è solo un organo............ che puzza di marcio!

 
Noi non abbiamo due cuori - uno per gli animali, l'altro per gli umani. Nella crudeltà verso gli uni e gli altri, l'unica differenza è la vittima.
- Alphonse de Lamartine
 


 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue