l'industria del latte

Non sono considerati animali, ma vere macchine da latte. Quando il loro sfruttamento non da più alcun guadagno vengono buttate via, proprio come si fa con un macchinario rotto. In queste foto la realtà italiana delle mucche da latte. Non sono come quelle che vediamo nelle pubblicità: non hanno prati verdi dove pascolare e stalle che odorano di paglia e fieno. Non hanno neppure la forza di stare in piedi e si trascinano nei recenti come poveri stracci consumati. Sollevate con le pale del trattore, trascinate da catene, bastonate e pungolate per salire sui camion che le portano alla morte. La bestialità umana tutta Made in Italy di cui dovremmo almeno vergognarci e provare un po' di rimorso. Quando porterete alla bocca un bicchiere di latte pensate a ciò che sta dietro.......pensate a loro.

 
Trovo inaccettabile che la violenza costituisca la base di alcune delle nostre abitudini alimentari.
- Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama
 
 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue