carne di cane

Tradizione, cultura, religione...nulla può giustificare l'orrore che si legge negli occhi di un animale che sta per essere massacrato. Essi hanno un'anima, dei sentimenti. Conoscono la disperazione e il dolore. Sono simili a noi e distruggendo la loro vita distruggiamo anche la nostra. L'indifferenza e l'arroganza che usiamo nei loro confronti è bestialmente mostruosa: nessun altro vivente del pianeta sa arrivare a così tanta efferatezza!!

"I piatti a base di cane si trovano facilmente in molti Pesi orientali, Vietnam, Cina e Corea in testa.
In Corea mangiare carne di cane è una tradizione secolare. Si cucina stufato, con aromi vari, allo spiedo, più raramente arrosto. Un detto popolare coreano dice che «chi non ha mai provato in vita sua un budino di cane non può sapere cosa sia la beatitudine celeste»."

 

"Uscendo dal mercato attraversiamo il vicolo dei ristoranti. Facciamo le ultime riprese, ma questa volta un paio di negozianti ci cacciano mostrando i pugni. Ho il cane in braccio, è incollato a me, ha paura. Ma la cosa più impressionate è che, quando attraversiamo quel vicolo, il suo cuore impazzisce. Batte forte, fortissimo. Sarà il buio, saranno le esalazioni che vengono dalle cucine, chissà. Comunque ha capito dove si trova. Ma, almeno lui, qui, non ci tornerà mai più."

Tratto da "COREA, "HO SALVATO QUEL CANE!"
di Davide Demichelis
 

 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue