VERGOGNA A BARI

Un reato di inaudita ferocia: ma questa definizione non è ancora sufficiente per rendere l'idea di cosa può diventare l'uomo quando massacra senza motivo creature innocenti. E' successo a Bari, e si aggiunge alle tante vigliaccate italiane che il nostro Bel Paese annovera fra l'indifferenza dei molti.
Un micio decapitato per dispetto. Un'assurdo gesto vergognoso compiuto da qualcuno senza cuore e anima. Una specie di mostro inqualificabile che sfoga la propria meschina cattiveria su una bestiola indifesa. Una scelleratezza questa, che ricadrà sul destino di chi l'ha compiuta.... 

I nemici degli animali sono anche i peggiori nemici dei loro simili.  Achille Croce

 
dalla mailing list di Bairo
 

 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue