L'ORRORE DELL'ANIMO UMANO

Efferati delitti si compiono su creature innocenti, con la malvagità di un cuore vigliacco che non conosce il significato della parole compassione. Ma esiste un cuore nell'animo umano? La crudeltà delle immagini lasciano pensare che in realtà l'Uomo non possieda altro che cinismo, cattiveria e codardia. Riversa le sue frustrazioni sull'unico essere che gli vive al fianco, conscio di procurare sofferenza e disperazione in maniera sadica e perversa...Nulla trattiene la sua mano mentre si accinge a perpetrare lo scempio. La presunzione di credersi superiore ad ogni altro essere vivente, lo fa sprofondare in un baratro di sangue e morte senza fine: l'errore più grande nella storia della creazione fu la nascita della nostra mostruosa specie....

Dio si fermò un momento dopo aver creato il cane per guardarlo...e seppe che era buono, che non aveva tralasciato nulla, che non avrebbe potuto fare meglio.
                                                                                                                       - RAINER MARIA RILKE -

 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue