Dalla Mailing list di Bairo - marzo 2003

Un'altra realtà
 

Esiste un'altra realtà, fra le tante mediocrità che i senza voce devono subire. Ogni violenza che queste foto mostrano non sono opera di un esperimento da laboratorio, ma dell'Uomo comune, anche il padrone stesso. Picchiati, seviziati, torturati, distrutti nello spirito e nella mente. Piccole vittime innocenti che nessuno aiuterà perchè "non bisogna immischiarsi nelle faccende altrui". Così qualcuno  sente, ma non parla. Vede, ma non interviene. Sa, ma non dice. Se fosse un umano a subire simile ignominie si griderebbe al criminale, si minaccerebbe un linciaggio. Ma sono solo animali. Oggetti di divertimento che aiutano a superare la noia o a sfogare un momento di rabbia..... Non sono niente. Non valgono niente.........
 
Ogniqualvolta gli animali siano costretti al servizio dell'uomo, ciascuno di noi dovrebbe pensare al tributo che esigiamo da loro. Non possiamo restarcene lì con le mani in mano a guardare gli animali che subiscono crudeltà inutili o deliberati maltrattamenti. Non possiamo dire che non sono fatti nostri e che quindi non dobbiamo interferire. Anzi è nostro dovere intervenire in loro favore.
Albert Schweitzer

 


 



 

 


 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue