Dalla Mailing list di Bairo - maggio 2003

IncapacitÓ di amare....

Ogni animale macellato Ŕ una vita annientata, distrutta. L'unica colpa commessa da queste povere creature Ŕ quella di essere venute al mondo. Chi Ŕ la vera bestia? 
 
Non Ŕ vero che l'uomo consumistico non ama gli animali. Invece li ama molto, specialmente se ben cucinati.
L'uomo moderno soffre della peggiore di tutte le malattie cardiache, l'incapacitÓ di amare col cuore.
Molti pensano che amare col cuore, e amare anche gli animali, sia pura emotivitÓ e sentimentalismo. Si tratta invece di sanitÓ morale e di razionalitÓ pi¨ profonda di quella egoistica. [....]"
- Giovanni Martinetti - "Il dolore Ŕ uguale per tutti", ediz. TempiStretti
 

http://www.viva.org.uk/PhotoGallery/SlaughterIndex.htm
 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue