Dalla Mailing list di Bairo - luglio 2003

Stabulari....

L'animale nello stabulario ha il dovere di soffrire. Il suo spirito non conta nulla. Le paure, i  bisogni  più elementari, non esistono.  Vietato avere contatti con i propri simili, giocare, camminare, correre, rotolarsi nell'erba, zampettare fra i cespugli. Vietato essere amati, coccolati e vezzeggiati. Vietato vivere.
Questo è "il benessere per l'umanità", la compassione e il rispetto per tutto ciò che respira. Questa la civiltà che fa dell'essere umano una specie fra le più dotate d'intelligenza e...... ipocrisia.
 
 

 

 

 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue