Dalla Mailing list di Bairo - luglio 2003

Tradizioni

Parliamo di uomini veri. Di tradizioni. Di cultura. Osserviamo quanto l'ignoranza e la grettezza umana può arrivare ad esprimere il suo massimo sulla pelle di un essere che con la nostra vita non dovrebbe aver nulla a che fare.
Questa è una fra le feste più barbare che ancora esistono in un mondo definito progredito e civile. Il cervello di un torero non è  aperto alla sensibilità, ma anche chi assiste pagando a questo spettacolo giustificandosi sotto le parole "turista" o "rispetto delle tradizioni", non dimostra altro che la propria indifferenza.
Se le corride si fanno è perchè qualcuno le sostiene e non parlo solo della gente del posto. Parlo anche dei tanti italiani che vergognosamente insistono a partecipare a questo schifo.
 

 

 

 

 


pagina iniziale

bairos@tin.it

segue