LA PROVINCIA PAVESE

2 SETTEMBRE 2009

 

«Ecco i nostri cani in Germania»
Le segnalazioni dell’Enpa, detective sui siti stranieri

 

PAVIA. Slim, Pandora e Dago erano al canile municipale di Pavia. Le loro foto sono comparse sul sito dell’Asl, ci sono le loro schede anagrafiche. Erano certamente a Pavia nel 2007. Oggi compaiono su siti internet tedeschi. Come altri casi “pavesi” di cui si racconta la storia. I più fortunati sono fotografati insieme a una famiglia sorridente, altri sono ancora in cerca di padrone in Germania.
Le volontarie dell’Enpa di Pavia si sono trasformate in detective e, con pazienza certosina, cercano ogni giorno le prove di quello che sospettano essere un mercato parallelo di cani verso l’estero. «Se ci si arma di pazienza e si confrontano foto e schede si scopre un mondo all’estero» dicono. Tanto che a livello nazionale l’associazione ha promosso la campagna “Ti deporto a fare un giro” con cui chiede al ministero di fermare la deportazione di animali domestici. E il grido di aiuto è stato in parte accolto dal ministero, visto che nei giorni scorsi il sottosegretario al Welfare Francesca Martini (Lega) ha chiesto chiarimento al servizio Veterinario dell’Asl di Pavia sulla gestione degli affidi e delle adozioni dei cani che passano per il canile sanitario dopo la denuncia dell’Enpa: «Centinaia di cani spariti in provincia di Pavia». L’attenzione si accentra sulla fase successiva, dell’adozione.


 

pagina iniziale bairos@tin.it pagina principale di questa sezione


p.s. il contenuto di questa sezione è molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa è molto estesa.
Diffondete più che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchè ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicità, sarà la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento