Rifugio di Graz sotto tiro
 
Due ex collaboratrici dell'associazione Landestierschutzverein lanciano gravi accuse al rifugio. Il responsabile dice "campagna negativa"

Karin Sattler

Cani con disturbi comportamentali, ferite aperte non medicate, animali che devono dormire su pezzi di legno ammuffiti. Sono queste le accuse di due ex collaboratrici contro il rifugio dell'associazione Landtierschutverein. "Ciò è tortura su animali" dice l'avvocato Herbert Juergens, che rappresenta anche la protezione animale e che è impegnato in questo campo.
"Come garante di protezione il rifugio Landestierheim deve controllare lo stato degli animali. Anche con la trascuratezza si può maltrattare animali, aggiunge. L'avvocato ha sporto denuncia da poco presso la procura. "Credo che si arriverà ad una causa".
"Campagne deleterie". Il presidente dell'associazione Landestierschutzverein Fritz Lichtenegger si difende. Dice che le accuse sono infondate ed inqualificate. "Gli animali vengono trattati bene e curati dovutamente" dice Lichtenegger, che accudisce di persona gli animali due volte la settimana. "Se necessario gli animali vengono anche da me" aggiunge. Dietro a queste accuse così pesanti lui vede solo una campagna diffamatoria. Qualcuno vuol soltanto mettere in cattiva luce il nostro rifugio ed evitarne i lavori di ampliamento".
Controllo. Per il controllo dei rifugi è responsabile l'ufficio veterinario locale. "A settembre c'è stato l'ultimo ed era tutto a posto, non hanno avuto nulla da obiettare", dicono dagli uffici della sindachessa Monogioudis. Di norma gli uffici pubblici preposti controllano i due rifugi di Graz solo due volte l'anno, per verificare se si attengono alle leggi sulla protezione animale.

Ma proprio ieri, "proprio casualmente", come si dice, è stata fatta un'altra visita di controllo per verificare se sussistano le prerogative per l'ampliamento e come vengono mantenuti gli animali. "nel rifugio Landtierschutzheim era tutto in regola" si sottolinea presso l’ufficio di Monogioudis. Ma pare che l'Arche Noah sia stato segnalato per sovraffollamento.

<http://www.kleinezeitung.at/nachrichten/chronik/artikel/_614913/index.jsp>

Kleine Zeitung - Vermischtes (10-06-2004)

fonte: der fellbeißer vom 10.06.2004


 
di Domenica, 13 Giugno 2004 - 11:26 PM
 
da anarcotico-net


p.s. il contenuto di questa sezione è molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa è molto estesa.
Diffondete più che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchè ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicità, sarà la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento