Date un'occhiata a questa nuova notizia che purtroppo di innovativo non ha nulla, anzi, rimarca per l'ennesima volta il vergognoso traffico di randagi
Guardate le foto e leggete come sono stati trovati i cani nel carico che dalla Spagna e dal Portogallo era diretto TANTO PER CAMBIARE in Germania. Un camion pieno zeppo di animali, carico fino al collasso. Le bestiole son apparse stremate all'inverosimile. Una frase della info colpisce particolarmente "la Spagna Ŕ un serbatoio senza fondo per le esportazioni". Ci sono tanti randagi in questa nazione e come al solito, invece di intervenire sul posto sterilizzando e controllando la popolazione canina, cosa si fa? Si esporta: facile e con qualche profitto per qualcuno.
Ma anche il nostro Bel Paese Ŕ un autentico vivaio per le esportazioni: siamo l'unica Nazione in Europa a non sopprimere i randagi, ma in compenso li sbattiamo oltre confine, nel patetico "paradiso" dove tutti trovano giardini puliti, divani immacolati e famiglie adorabili. GiÓ....intanto i cani del luogo vengono ammazzati nei canili o svaniscono come neve al sole http://www.bairo.info/cronacatraffici0609.html.........e nessuno riflette su questo "strano" fenomeno.
Ma per quanto ancora si dovrÓ discutere di questo schifo per poter far entrare nella zucca dei "volontari" da quattro soldi, del pericolo che certe azioni hanno sulla vita degli animali???
E' avvilente quanto poco conta l'esistenza di questi disgraziati per certa gente che ancora si ostina a definire simili aberrazioni "adozioni sicure".
La sezione Traffici del sito di Bairo ha una documentazione a riguardo da far accapponare la pelle a chiunque: cani che partono costantemente da tutte le nazioni del sud Europa, compresa l'Italia (non dimentichiamolo mai!!) per finire costantemente negli stessi identici luoghi: da  decenni!! DA DECENNI!!!!
E' mai possibile che non interessi una simile casistica? Per un solo cane che trova un affido sicuro, centinaia di migliaia finiscono nel limbo e di loro non si saprÓ mai pi¨ nulla.
Interessa a qualcuno questo traffico di meticci????
Evidentemente l'unico interesse Ŕ dettato da facili guadagni, per il resto, della vita di ogni singolo animale non gliene frega niente alla maggior parte della gente. Tanto sono solo randagi: una bella pulizia e via.
 
Per fortuna c'Ŕ chi ha cominciato a comprendere l'orrore di queste deportazioni, ma altri, la maggioranza, continuano imperterrito a fare orecchie da mercante, sbattendo in continuazione animali in ogni dove e giustificando la cosa con la solita assurda frase delle "meravigliose adozioni".
Non c'Ŕ nulla di meraviglioso in tutto questo ricordatevelo bene: esiste solo un commercio di vite che va ostacolato da chi ha un briciolo di cervello che ancora lavora. Se volete davvero il bene dei nostri animali, teneteli sempre sotto controllo, a casa vostra e non crediate che inviandoli in altre nazioni si risolve il problema del randagismo. Questa Ŕ solo un'illusione di comodo a scapito di migliaia di creature inermi.
 
Bairo & Staff

 

 


p.s. il contenuto di questa sezione Ŕ molto importante in quanto la piaga dei traffici di animali verso il nord Europa Ŕ molto estesa.
Diffondete pi¨ che potete e diffidate di chi si si offre di sistemare animali in Germania, Austria Svizzera o chi mentendovi vi promette facili affidi. Controllate sempre lo stato degli animali nel tempo e non allontanateli dal territorio, perchŔ ricordatevi che la vostra ignoranza, la vostra indifferenza, la vostra complicitÓ, sarÓ la loro FINE.
Proseguite nella lettura entrando nella "pagina principale di questa sezione" e contribuite con noi alla diffusione di queste pagine e di questo argomento