VANILLA

Vanilla
25 ottobre 1990 - 26 giugno del 2003

Sei arrivata nella mia vita come un batuffolo dispettoso, voluta fortemente dai miei "bambini" e tale sei rimasta anche quando, man mano, crescevi e invecchiavi, anche dopo che siamo rimaste io e te sole in una casa improvvisamente troppo grande e vuota . Non avrei mai creduto di soffrire cosė la tua mancanza. Voglio ricordarti cosė, come ti vedo ancora, quando ti rotolavi felice nell'erba del giardino insieme al tuo amico preferito Ronni  invece di essere una "brava cagnolina da salotto".  Tu eri uno spirito libero come me, non poteva essere altrimenti. Non ti rendevi simpatica quando abbaiavi a tutti quelli che non ti piacevano o gli mordevi il naso ed eri, invece, adorabile con chi sceglievi di amare.
A presto vederci piccola pallottolina... vivacissima fino a che il tuo cuore ha deciso di non battere pių. Sorrido sempre quando penso a te nell'arcobaleno.

Assunta...Silvi Mati e Sasi

pagina iniziale bairos@tin.it    pagina principale di questa sezione