SALLY VAN DER PELT



dal link
http://www.blatantpropaganda.org/propaganda/articles/animalrightsfraudHSUSv0.8.doc

Perchè continua la ricerca sugli animali:

Uno smascheramento dei gruppi fraudolenti per i Diritti degli Animali/ il loro Benessere
& la loro alleanza con l'Industria Farmaceutica-Vivisezionista

Introduzione

Questo articolo svela la frode commessa da molte organizzazioni per il benessere e i diritti degli animali in relazione ai temi  vivisezione e medicina. Questi gruppi promuovono la ricerca animale per conto dell'industria farmaceutica.Questi gruppi aiutano a nascondere al pubblico la verità sulla moderna medicina . Per mezzo di dimostrazione,mi concentrerò sul particolare esempio della Humane Society degli Stati Uniti US (HSUS). Sono considerati una frode perchè appaiono come l'*opposizione* alla ricerca animale.Al contrario, e come mostrato di sotto, hanno investito pesantemente nelle compagnie che fanno ricerca con animali.Reprimono inoltre i punti di vista della reale  opposizione alla vivisezione:i dottori, gli ex-ricercatori su animali e gli storici della medicina che si oppongono a metodi non scientifici come la vivisezione. E' opinione appresa che questa opposizione reale che i risultati della ricerca su animali sono ingannevoli e portano a danni e incidenti agli umani . Gruppi comeHSUS servono gli interessi della compagnia del farmaco per coprire questo fatto quando distorcono il pubblico dibattito da "Scienza o Vivisezione2 in una questione di "Benessere e Diritti Animali o Vibisezio0ne".

MOLTI GRUPPI PER IL BENESSERE ANIMALE INVESTONO IN COMPAGNIE CHE PRATICANO LA RICERCA SU ANIMALI.

Secondo un rapporto del  1984 del reporter investigativo Richard Morgan, la:

"Humane Society degli Stati Uniti (HSUS) ha  holdings consistenti nelle seguenti compagnie che fanno test tossicologici e/o esperimenti su animali: DuPont, Eastman Kodak, Exxon, General Motors, IBM, Mobil, Occidental Petroleum, Proctor & Gamble, Standard Oil of California, Standard Oil of Indiana and Union Carbide" (1)

Ritornerò brevemente a una discussione di come e perchè l'HSUS promuove la ricerca su animali . Innanzitutto, metterò in luce fatti basilari  riguardo la medicina e la ricerca su animali che i gruppi come HSUS reprimono per conto dell'industria farmaceutica .

I DOTTORI SPIEGANO LE VERE RAGIONI DELLA RICERCA ANIMALE-
- FORNISCE L'ILLUSIONE DELLA SICUREZZA DEL FARMACO E DELLA CHIMICA .

Considerate le opinioni di numerosi dottori,ex- ricercatori su animali e di altri scienziati che affermano che le compagnie dei farmaci contano sulla ricerca su animali per fornire l'illusione , the faÁade,che i loro prodotti siano "sicuri" per gli umani.

Dott. Herbert Gundersheimer, 1988:

"I risultati dai test su animali non sono trasferibili tra specie e perciò non possono garantire prodotti sicuri  per gli umani....In realtà questi tests non forniscono protezione per i consumatori da prodotti non sicuri, ma piuttosto vengono usati per proteggere le corporazioni dalla responsabilità legale ." (2)

Dott. Herbert Stiller e dott.ssa   Margot Stiller, 1976:

"Praticamente tutti gli esperimenti su animali sono insostenibili su basi scientifiche statistiche, poichè non posseggono validità o affidabilità scientifica . Producono a stento una funzione di alibi per le industrie farmaceutiche ,che sperano di proteggersi con ." (3)

Dott. James Gallagher, 1964, Direttoredel Medical Research, Lederle Laboratories, 1964:

"Gli studi animali sono fatti per ragioni legali e no per ragioni scientifiche ." (4)

Dott. Irwin Bross, 1982, ex- Direttore del più vasto istituto di ricerca sul cancro  nel mondo , il Sloan-Kettering Institute, poi  Directore di Biostatistica, Roswell Park Memorial Institute, Buffalo, New York:

"La virtù dei sistemi a modello animale per quelli che sono alla ricerca bollente dei dollari federali  è nel fatto che  essi possono essere usati per dimostrare qualsiasi cosa - non importa quanto sciocca,o falsa, o pericolosa possa essere  .C'è una tale ampia variazione nei risultati dei sistemi con modello animale che c'è sempre qualche sistema  che "dimostrerà " un punto. Metodi fraudolenti di argomentazione non ,moriranno mai e raramente svaniranno.Sono troppo utili ai promotori...(5)

Dott Robert Sharpe, 1988:

"I tossicologi stanno...inseguendo l'illusione di sicurezza usando gli animali per riempire gli obblighi politici e legali.Come se ciò confermasse i nostri sospetti, alcuni farmaci sono messi sul mercato e le procedure cliniche intraprese, a dispetto dei "fallimenti" dei test su animali!...Ma se i test su animali vengono talvolta ignorati, possono anche essere usati per implicare certi vantaggi di un nuovo prodotto di una compagnia su farmaci preesistenti....

Dall'altro lato, il fatto che i tests sugli animali sono fallaci,può formare le basi della difesa di una compagnia contro i reclami circa uno dei suoi prodotti...Così,se gli esperimenti animali sono fallaci,sono per lo meno flessibili: possono essere giudicati inapplicabili quando necessario,ignorati quando conveniente ed usati per comportare vantaggi importanti  su prodotto in competizione." (6)

In altre parole,quando la gente viene danneggiata da prodotti non sicuri( come prodotti farmaceutici ,chimici,cosmetici...etc.) e tentano di intraprendere azione legale,le aziende possono reclamare di aver aderito ai tests di "sicurezza" e così vengono assolti dall'aver coscientemente messo sul mercato un prodotto dannoso.Per esempio,questo è quanto accaduto nel caso del Thalidomide. (7)

Un'altra tra le maggiori ragioni della riocerca animale è l'avanzamento delle carriere scientifiche: 

Dott. Andrew Salm, ex ricercatore animale,1985:

"La maggior parte della ricerca oggi è solo protocollo ripetitivo,fatto per scrivere carte, per completare le richieste di educazione,e per ottenere denaro federale gratis..per la salvezza della ricerca è la sua stessa fine ." (8)

Nelle parole del ricercatore su animali  dott. Dr. Harry Harlow, 1974:

"L'unica cosa di cui mi preoccupo è se le scimmie si riveleranno una proprietà che posso ." (9)

Dott. Heide Evers, 1982:

"Gli esperimenti su animali hanno solo la funzione di alibi per il proposito di ottenere denaro,potere e titoli.Nessun singolo esperimento sugli animali è mai riuscito a prolungare o a migliorare ,lasciare almeno salvare,la vita di una singola persona ". (10)

MALATTIE INDOTTE DALLA MEDICINA E FATALITA' .

nel frattempo,il numero delle persone uccise e danneggiate dai farmaci e da prodotti chimici  dichiarati , "sicuri" attraverso non scientifici tests su animali sale alle stelle.Per esempio,uno studio del  1994 nel the Journal of the American Medical Association (JAMA) rivelò che ogni anno  , soli in USA, ci sono 180,000 morti attribuibili alla medicina moderna  (11). La maggior parte di esse sono dovute a prodotti farmaceutici .Uno studio del 1998 nel JAMA affermò che nel 1994,negli USA, "2,216,000 pazienti ospedalizzati avevano gravi Reazioni Avverse al Farmaco e  106,000 ebbero fatali Reazioni Avverse al Farmaco , rendenso queste reazioni tra la quarta e la sesta cause che conduce alla morte ." (12) E' così, la moderna medicina è considerata essere la causa principale di morte  . Il 1994 ritrae che più di 2 milioni di danni causati da prodotti medici sia un aumento significativo rispetto agli anni scorsi. Per esempio,secondo la , Food and Drug Administration Americana ,1.5 milioni di Americani furono ospedalizzati nel  1978 in conseguenza di prodotto farmaceutici somministrati  per trattarli. (13)

Naturalmente , c'è una varietà di fattori che contribuisce a questa gran somma di danni causati agli umani dai prodotti farmaceutici.Come parte di questo articolo mostra, molti esperti di medicina conseiderano che il maggior fattore sia la affidabilità non scientifica della ricerca naimale. (14) Siccome i test animali e molti test clinici sono non scientifici, i veri porcellini d'India sono gli umani che assumono un nuovo farmaco durante i primi numerosi anni in cui è sol mercato.Per di pù molti studiosi considerano questi calcoli prudenti ; i calcoli reali potrebbero essere significativamente più .Questo perchè le reazioni avverse alla medicina sono spesso trascurate o mal diagnosticate .

IL PICCOLO RUOLO DELLA MEDICINA NELLA SALUTE AVANZANTE .

Per di pù,considerate le scoperte ampiamente accettae degli accademici John & Sonya McKinlay che l'intervento medico si stoma essere solo tra tre e tre e mezzo percentuale (1 to 3.5) dell'aumento dellamedia della durata media della vita negli Stati Uniti dal1900. (15) Similmente,gli accademici  concordano all'unanimità ,con le scoperte del Professor Thomas McKeown, che il declino delle malattie infettive e l'aumento nell'aspettativa di vita umana è stato dovuto al miglioramento nelle forniture d'acqua ,nella nutrizione ,igiene, condizioni di case e nel vivere generale . (16, 17) In altre parole,l'aumento nell'aspettativa di vita umana non è stata dovuta ai prodotti commerciali delle compagnie dei farmaci ed è stata dovuta alle riforme sociali .

I PROGRESSI MEDICI NON FURONO DOVUTI ALLA RICERCA SU ANIAMLI .

Numerosi storici della Medicina come Hans Ruesch e il dott.Dr Robert Sharpe hanno mostrato che i veri progressi della medicina sono derivati attraverso metodi altri rispetto alla ricerca animale . Per di più, che la ricerca animale ha regolarmente ritardato il progresso medico . (18, 19) Se siete come me,avrete bisogno di studiare i lavori di questi studioso prima di comprendere appieno il grande inganno e la gran frode che è la ricerca animale.La gente che non ha letto questi disvelamenti non sono nelle posizione di avere una posizione istruita sulla storia della medicina .Hanno solo un lato della storia-che è quello dell'uindustria del farmaco e della vivisezione.

I TEST SU ANIMALI CONDUCONO ALL'INQUINAMENTO AMBIENTALE.

Recentemente,considerando che l'intero pianeta è stato inquinato da prodotti chimici dannosi , immessi sul mercato dopo essere stati dichiarati "sicuri" attraverso i flessibili tests su aniamli animal tests.Questo viene spiegato dal  Professor Gianni Tamino (1987), biologo all' Università di Padova ed ex membro del congresso nel Parlamento Italiano :

"Prendiamo il caso dei pesticidi. Questi prodotti pericolosi ,usati in agricoltura ,sono classificati a seconda della loro acuta tossicità ,graduati con la Dose Letale al  50% nei  tests suanimali. Qyesto rappresenta non solo un sacrificio inutile di animali , ma è un 'alibi che permette all'industia chimca di vendere prodotti che sono classificati come dannosi o quasi dannosi ,ma sono nella realtà molto dannosi a lungo termine ,anche se presi in piccole dosi.Molti pesticidi classificati come appartenenti alla quarta categoria,il che significa , che possono essere usati e venduti liberamente ,si sono rivelati essere cancerogeni o mutagenici o capaci di danneggiare il feto . Inoltre in questo caso ,i tests su animali non sono solo ambigui , ma servono a mettere sul mercato prodotti il cui qualsiasi effetto cancerogeno sarà accertato solo quando usati dall'essere umano- i veri porcellini d'Indiadelle multinazionali . Etuttavia ci sono tests di laboratorio che possono essere usati,che sono più economici e più veloci dei tests su animali;tests  in vitro su colture cellualri, che hanno dimostarto di essere il loro valore già da anni . Ma gli interessi delle industrie chimiche che ci appioppano nuovi prodotti in ogni campo non sono messi in discussione." (20)

Nel suo libretto  booklet "Sperimentazione Animale: la causa nascosta dell'Inquinamento Ambientale? Assolutamente sì !"Hoorik Davoudian ci spiega come fanno le compagnie che usano i flessibili tests  su animali per far apparire le loro tossiche sostanze chimiche  "sicure" per il . (21)

Ora ritornerò al tema dei gruppi per il benessere/  diritti degli animli fraudolenti ,il loro benessere finanziario e come servono le compagnie del farmaco perreprimere la conoscenza di cui sopra su medicina e vivisezione .

LA FRAUDOLENTA SOCIETA' HUMANE SOCIETYE' MOLTO  BENESTANTE.

Per ritornare alla discussione sulla  Humane Society, il rapporto di Richard Morgan ha rivelato moltissimo :

La "Humane Society degli Stati Uniti- forse al momento il business di maggior successo tra tutte  le organizzazioni per gli aniamli, HSUS possiede un ufficio in un edifico una crescita media di $1 milione per anno), i più alti salari per i dirigenti (tra i gruppi per animali ) ad ogni livello, e il più lago portfolio titoli nelle compagnie di maltrattamento di animali di ogni organizzazione per cui i dettagli sono disponibili ." (22)

In più ,il futuro Presidente di HSUS, John Hoyt, ha ricevuto un salario annuale di  $100,965 di dollari Americani . (23) E questo indietro nel 1984. Con la valuta di oggi si aggirerebbe attorno a $500,000 dollari Australiani o di più !

LA  HSUS FRAUDOLENTEMENTE SPRECA LE DONAZIONI DEI MEMBRI .

Da dove prende molto del suo denaro laHSUS ? Da gente dalle buone intenzioni che crede che HSUS e gruppi come questo siano la vera opposizione alla ricerca su aniamli.Perchè la gente lo crede? Perchè i  mass-media, posseduti da gente che trae profitto dalle compagnie del farmaco (attraverso fondi,proprietà o  entrate dalle pubblicità), promuove gruppi come  HSUS come l' opposizione alla ricerca animale . Nel frattempo, le voci degli scienziati che si oppongono alla ricerca animale ,perchè non fa avanzare la cura della salute umana ed effettivamente la ritarda,rimangono inascoltate dal pubblico .

IL MOVIMENTO GENERALE PER IL BENESSERE /I DIRITTI DEGLI ANIMALIè UNA FRODE NEI RIGUARDI DELA  VIVISEZONE.

La HSUS è solo una delle molte organizzazioni per animali che sono a letto finanziariamente con il loro apparente oppositore - l'industria farmaceutica-vivisezionista.Negli anni 80 e nei primi anni 90' del novecento ,l'organizzazione Svizzera CIVIS smascherò in gran dettaglio come la maggior parte dell'intero movimento per il benessere/ i diritti degli animali sia orchestrato dall'industria farmaceutica ; al fine di reprimere la verità sulla medicina moderna e la vivisezione. (24)

In "CIVIS Foundation Report #5", pubblicato  nel 1989, descrissero a grandi linee come il movimento per i diritti animali stava seduto al tempo su un  miliardo di Dollari Americani ($1,000,000,000). Quest'enorme somma di denaro avrebbe potuto essere usata per fermare velocemente la ricerca su animali se usata per pubblicizzare i punti di vista di molto scienziati e dottori ch denunciano gli esperimenti su animali. (25)Invece,i gruppi per i diritti degli animali hanno soffocato largamente gli scienziati e promuovono eticisti fraudolenti quali Peter Singer. Peter Singer reclama di discutere contro la ricerca animale, ma lui fa regolarmente affermazioni scientificamente e storicamente non corrette pro-vivisezione  (26). CIVIS ha rivelato i collegamenti di Peter Singer  con l'industria farmaceutica . Per esempio ,nel 1993 Peter Singer ha ammesso in una Corte Italiana  , che era stato finanziato dalla Fondazione Rockefeller . (27) La Rockefeller Foundation è un braccio di uno dei più grandi imperi industriali mai esistiti .Include molte compagnie farmaceutiche assieme a interessi in petrolio e media . (28) La  Rockefeller Foundation è stata anche la fonte privata più ampia di fondi per la scienza medica e l'educazione in molti paesi Occidentali. (29, 30)

LA SUBDOLA  PROPAGANDA PRO-VIVISEZIONE DI GRUPPI COME LA HUMANE SOCIETY.

Può  colpire il lettore quanto strambo sia che gruppi per il benessere/diritti animali come HSUS investano  in compagnie che fanno un sacco di ricerca animale . Comunque, questa  confusione è risolta quando uno realizza che la HSUS agisce per conto dell'industria farmaceutica per promuovere subdolamente il credo nella ricerca su animali.

Sebbene la letteratura della Humane Society (HS)contenga pretese morali contro la vivisezione  ,è effettivamente piena di subdole affermazioni pro-vivisezione .Per esempio ,l'emotivo volantino dell HS "perchè la gente fa cose indicibili su di me?E' perchè non posso parlare?"è pieno di linguaggio che  *implica* esperimenti su animali che sono scientificamente utili per la medicina umana . Per esempio,il volantino afferma che HS farà"una campagna per assicurarsi che siano posti divieti sugli esperimenti che sono inutilmente  duplicativi, scientificamente o dal punto di vista medico  futili, dubbi, o diversamente falliscono nel bilanciare gli scopi scientifici e la preoccupazione pubblica per gli animali …" (31)

Con l'uso di parole come " inutilmente  duplicativi", "dal punto di vista medico  futili", e "falliscono nel Così, loro abilmente imbrogliano una persona non sospettosa nel pensare: "La  HS, che è contro la ricerca animale,dice che alcune sono necessarie e scientifiche ,così deve essere, perchè altrimenti  direbbero diversamente ".

Con l'implicare che non tutta la vivisezione è inutile ,la HS implica che alcuni esperimenti sono necessari  . E quali  lo sono ?Ogni ricercatore su animali e comitato di revisione di gruppo reclama che i loro lo sono -così la forza inesorabile della vivisezione è perpetuata ad infinitum.

In altre parole , groppi come  HS, mentre si  schierano come l'opposizione alla ricerca animale,al contempo nei fatti promuovono la propaganda all'industria farmaceutica . Così, qual è la autentica opposizione alla ricerca animale , e perchè?

 

L'OPPOSIZIONE REALE ALLA RICERCA ANIMALE ? SCIENZIATI E STORICI DELLA MEDICINA  .

La vera opposizione alla ricerca animale , che spaventa l'inferno fuori dell'industria farmaceutica ,consiste in dottori ,ex-ricercatori su animali ,storici,studenti e profani che riconoscono che la vivisezione non è un metodo scientifico. Numerosi storici della medicina hanno dimostrato che le vere conquiste della medicina sono su animali nell'industria ha rubato il credito per molti di questi avanzamenti. (18, 19) Per di più, la gente suddetta riconosce le ragioni autentiche della ricerca su animali. Una di queste è che gli esperimenti su animali sono usati per provare o confutare qualsiasi teoria e far sembrare i prodotti chimici sicuri o non sicuri - dipende dalle specie usate e dalle condizioni dei tests.

PERCHE' LA VIVISEZIONE NON FUNZIONA.

L'industria di ricerca su animali esiste sulla premessa che i risultati sperimentali si malattie artificialmente indotte su una specie possano essere trasferiti alle malattie che capitano naturalmente ad altre specie.Comunque, questa premessa è difettata. non solo per via della principali differenze tra  specie, ma anche perchè ogni individuo della stessa specie può reagire in modi molto differenti ad una sostanza.

Per esempio, la ricerca portata avanti all'Università di Brema, pubblicata in un foglio intitolato "Problemi di soglia di attività in farmacologia e tossicologia" ha scoperto che :

1.Nelle radiazioni ionizzanti-- i giovani animali reagiscono differentemente da quelli più grandi .

2. Nelle reazioni ai sedativi--di nuovo, i giovani e i vecchi animali reagiscono  differentemente.

3. Nel metodo comune di testare i prodotto chimici e farmaceutici ,il test della Dose Letale del 50% , fu scoperto che negli esperimenti portati avanti durante la sera quasi tutti i ratti morivano: in quelli portati avanti durante il giorno sopravvivevano tutti.Nei tests portati avanti nell'inverno,i ratti sopravvissuti erano raddoppiati  in contrasto a quelli portati avanti nell'estate . nei  tests portati avanti su topi ammassati insieme nelle gabbie, quasi tutti loro morivano,mentre quelli portati avanti sui topi in condizioni normali ,tutti i topi sopravvivevano.

Gli autori di questa ricerca tutti ricercatori su animali, concludevano:

"Se tali condizioni ambientali trascurabili portano tali risultati ampiamente differenti e imprevedibili, ciò significa che la sperimentazione su animali non può essere affidabile nel valutare una sostanza chimica e che in tutto  la cosa più assurda  è estrapolare per i problemi della salute umana risultati che sono intrinsecamente sbagliati." (32)

IL VALORE PREDITTIVO DELLA VIVISEZIONE E' INUTILE .

In altre parole , il valore predittivo della ricerca vivisezionista è inutile . IL Professor Pietro Croce, che condusse esperimenti su animali per più  di 30 anni, spiega:

"A  supporto del testare su animali i  vivisezionisti dicono: "Non ci aspettiamo risposte definitive dagli esperimenti su animali,ma solo suggerimenti,indicazioni,che ci  incoraggino  a continuare in una particolare direzione ." Ma cos'è un'indicazione?Un'informazione approssimativa , soltanto orientativa . E come dimostra la rosa dei venti ,un orientazione può indicare nella giusta direzione ,di cui c'è ne è una sola,o ad una delle molte direzioni sbagliate . E un esperimento su animale solo molto raramente punta nella giusta direzione ,e quando lo fa , è dovuto alla coincidenza,e in ogni caso verificabile solo dopo il fatto. Sperimentare su animali per fare ricerca medica è come giocare alla roulette." (33)

Prof. Dr. Herbert Hensel, Direttore dell' Istituto di Fisiologia all' Università di Marburg , spiga più avanti questo :

"...Se una qualsiasi predizione basata scientificamente deve essere possibile ,uno deve al meno essere capace  di indicare una probabilità definibile . Solo allora la predizione è razionale ...Se non è questo l caso, allora la predizione è irrazionale ... Non può essere razionalmente applicata.Nell'opinione dei maggiori bio-statistici ,non è possibile trasferire le predizioni di probabilità  dagli animali agli umani ,perchè nè i parametri testati nè le specie animali nè le sostanze testate possono avere validità dati i campioni  di casualità [random sample: scelta di un numero ridotto di dettagli e per ognuno nel gruppo c'e' la possibilità di farne parte]  in termini di teoria della probabilità . Al presente, perciò ,non esiste possibilità  alcuna di una predizione scientificamente basata .A questo riguardo,la situazione è persino meno favorevole che nel gioco delle possibilità, dato che all'ultimo le possibilità di successo sono conosciute ...non si può determinare scientificamente l'effetto probabile ,l'effettività o la sicurezza dei medicamenti una volta somministrati agli esseri umani per mezzo di esperimenti su animali ..." (34)

Infine, il Dott. Werner Hartinger ci spiega oltre. E' un chirurgo con più di trent'anni di esperienza e il primo Presidente della Lega Internazionale dei Dottori contro la Vivisezione:

"IIn ogni area specializzata ,lo scienziato che che pensa logicamente può dedurre non più del fatto che l'animale usato sotto le condizioni applicate ,ha dimostrato una certa reazione o cambiamento nella funzione ,o è nata questa o quella procedura chirurgica bene o male.Ogni alytra interpretazione oltre la ricerca è speculazione,al meglio un'ipotesi con nessuna validità apprezzabile per gli umani.

 

L'esperimento deve essere ripetuto e controllato di nuovo sugli umani. Solo sono disponibili,si può riconoscere una possibile comparabilità e giudicare il grado di validità  . E' perciò totalmente impossibile raggiungere una qualsiasi conclusione da un esperimento sugli aniamli. . . Il risultato ottenuto dalla sperimentazione su un animale non rende capace di dire che gli  umani reagiranno allo stesso modo ". (35)

Insunto, solo quando un esperimento è ripetuto su una seconda specie, o individui ,si può dire che c'è op non c'è correlazione tra questi risultati e quelli della prima specie o individui testati and those of the first species or individuals tested. Molto spesso,le apparenti correlazioni tra un test su un animale e un altro non possono essere ripetuti in test consecutivi.Come dimostrato sopra,risultati contraddittori possono apparire persino sullo stesso individuo animale in tests consecutivi! Gli esperimenti dei  vivisezionisti  sugli umani sono scientificamente non validi per le stesse ragioni. In altre parole , il valore predittvio dell'esperimento vivisezionista è irrilevante Non è un metodo scientificamente utile.

TESTS SU UMANI SONO FATTI COMUNQUE , PERCHE' I TESTS SU ANIMALI SONO INAFFIDABILI.

Il fatto che i collaudi  clinici su umani sono eseguiti ogni giorno per nuovi farmaci o procedure.e che sono prescritti dalla legge,è,nelle parole di un ricercatore su animali il dott. Christopher Anderegg, "un riconoscimento molto sottile fatto fai legislatori ,che sono avvisati dagli sperimentatori su animali ,che la sperimentazione su animali è pienamente inaffidabile". (36)

Sfortunatamnte, molti di questi collaudi clinici su umani soffrono anche di procedure non scientifiche e frodi deliberate ,nel tentativo di mettere sul mercato nuovi farmaci e procedure . (37)

I GRUPPI PER IL BEMESSERE/DIRITTI DEGLI ANIMLI CREANO NUVOLE DI FUMO ETICHE CHE NASCONDONO LA VERITA' SULLA RICERCA ANIMALE.

Ora  torniamo alla discussione sui gruppi per il benessere animale come la Humane Society (HS). Come si adattano a tutto questo?Il proposito di questi gruppi e le loro argomentazioni etiche ,è  deviare l'attenzione pubblica lontana dai dottori,dagli ex ricercatori su animali e da altri scienziati che fanno campagne per abolire la vivisezione; è stato responsabile di milioni di non dette casualità agli umani dovuti ai suoi risultati inaffidabili.

GRUPPI PER I BENESSERE/DIRITTI DEGLI ANIMALI-SERVI DELL'INDUSTRIA DELLA  VIVISEZIONE.

I gruppi per i diritti degli animali sono spesso i burattini delle industrie di farmaci,prodotti chimici e della vivisezione.Queste industrie sino più che felici per gli attivisti degli animali che si concentrano sulla crudeltà e sui problemi morali che circondano la vivisezione; così finchè la gente creda ancora che "funzioni". Questo mantiene alcune persone molto ricche .

Mentre al gente crede che la vivisezione "lavori" per aiutare a curare le malattie, intanto molta parte del pubblico  much of the public will:

#continuerà a rimanere compiacente circa l'avvelenare l'ambiente con sostanze chimiche dichiarate "sicure" nei laboratori animali ;

# continuerà a NON prendersi la responsabilità di prevenire le malattie ;

# si ammalerà di malattie prevenibili ;
# fornirà campi fertili  ai profitti che se ne genereranno;

# continuerà a comprare i "farmaci miracolosi" che spesso distruggono la salute .Comunque, come spiega il dott. Henri Pradal , "quando la maggior parte della gente finalmente scoprirà la causa delle loro malattie,la vendita dei medicamenti precipiterà bruscamente". (38)

# continuerà a donare miliardi di dollari per i fondi di istituzioni basate sulla ricerca su animali . Il che,per qualche strana coincidenza,non cura mai la malattia .Per quanto, siamo costantemente rassicurati che le cure sono"proprio dietro l'angolo" (purchè noi doniamo più denari ). La  lobby della vivisezione  ha fatto questi appelli circa nei  passati 150 anni   years.

Ciò nonostante,passi avanti in medicina capitano,ma attraverso metodi scientifici pertinenti le malattie umane . (18, 19). Questi metodi includono Studi di Epidemiologia (studi comparativi delle popolazioni umane), Ricerca Clinica , Ricerca In-Vitro  (colture di tessuti e cellule ) e modelli computerizzati . (39)

I GRUPPI PER I DIRITTI ANIMALI DISTORCONO  IL DIBATTITO IN FAVORE DELLA LOBBY DELLAVIVISEZIONE.

Schierandosi con il movimento per i diritti degli animali come l'opposizione, la lobby  the pro-vivisezione controlla in modo più efficace il dibattito pubblico di quando farebbe altrimenti . Senza un'opposizione pubblica visibile si potrebbe cominciare a sospettare che qualcosa è stata nascosta a loro . Ma siccome gruppi come la HS si sono presentati come l'opposizione alla vivisezione , il pubblico pensa che tutti i lati del problema siano pubblicamente indirizzati.

 

I gruppi per i diritti animali fanno il lavoro sporco della lobby pro-vivisezione quando distorcono il dibattito pubblico dal  tema "Scienza contro  Vivisezione" in quello del  "Benessere Animale contro Scienza Apparente (per es. Vivisezione)". Quando l'oggetto è dibattuto come "Scienza contro  Vivisezione" la lobby pro-vivisezione non può vincere .Si augurano di mantenere il dibattito sul tono del "Benessere Animale contro Scienza Apparente(per es. Vivisezione)". E' in questo modo che possono sempre influenzare la maggioranza dell'opinione pubblica con le pretese che "la Ricerca su animali cura i bambini malati ".

 

L'ARGOMENTO DELL'  ETICA E DEI DIRITTI ANIMALI MANCANO IL PUNTO .

La vivisezione è eseguita perchè la lobby pro-vivisezione  decreta i suoi benefici sulla medicina umana.Perciò ,la vivisezione è un  problema di salute umana. Questa è la premessa ed è ciò che è stato messo in questione .La gente per i diritti degli animali che vaga sulla tangente  dei problemi circa la crudeltà e il benessere animale cade dritto nella trappola preparata per loro di pro-vivisezionisti. Gli attivisti per i diritti degli animali se la cavano con "nubi di fumo" intellettuali coi loro dibattiti etici/morali. Questo è ciò che le industrie di Farmaci e prodotto Chimici vogliono che essi facciano . queste nubi di fumo distraggono l'attenzione pubblica lontano dal fatto che ampi numeri di persone vengono danneggiate e uccise ogni anno da un sistema medico fraudolento e commerciale .Un sistema basato su metodi non scientifici ,inclusa la ricerca su animali.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Le persone che sono serie circa l'avanzamento della medicina e sulla cura della salute umana , cosi come sulla condizione degli animali da laboratorio ,dovrebbero leggere la letteratura di gruppi come  :

# Doctors and Lawyers for Responsible Medicine - U.K.: http://www.dlrm.org/
# The Nature of Wellness - USA: http://www.animalresearch.org
# Guardians - Australia: http://home.mira.net/~antiviv;

# British Anti-Vivisection Association - U.K.: http://www.bava.pwp
# the Campaign Against Fraudulent Medical Research - Australia: http://www.pnc.com.au/~cafmr. (Sebbene questo gruppo non sia più attivo,il loro website è un  archivio pazzesco di informazioni sugli argomenti relativi).

Imparate l'argomentazione scientifica contro la  vivisezione. Soprattutto,imparate la truffa dei fornitori di  farmaci quale è l'istituzione medica- prendete il controllo della cura della vostra salute e dieta.

Vorrei mettere in evidenza che io credo nei molti gruppi per il benesessere/i diritti degli animali che lavorano per il benessere degli animali. Riconosco anche che i membri di questi gruppi sono persone sincere ben intenzionate .E' sui problemi della medicina e della ricerca medica ,comunque,che molti di questi gruppi per i diritti/il benessere degli animali che sono fraudolenti .Fanno gran danno all'opinione pubblica .Non solo tradiscono gli animali che pretendono di rappresentare , ma tradiscono milioni di persone che sono cadute vittime o diventeranno vittime di un sistema medico basato su un metodo non scientifico: la ricerca vivisezionista. Per concludere,vorrei sottolineare che questo articolo ha solo toccato la punta di un iceberg di informazioni disponibili che enumerano i legami tra molti gruppi dubbi per i diritti animali e organizzazioni e gente che si dice per il benessere e l'industria della vivisezione .

 

RIFERIMENTI:

Molti dei libri elencati di seguito sono disponibili  dalle organizzazioni raccomandate sopra  .

1 - citato da Hans Ruesch, in "CIVIS International Foundation Report No. 9" CIVIS, Massagno, Switzerland, 1990, p.7 CIVIS - PO Box 152 -Via Motta 51 - CH Massagno-Lugano, Switzerland.

2 - Herbert Gundersheimer, citato  in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.29.

3 - Herbert Stiller and Margot Stiller, quoted in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.87.

4 - James Gallagher, in the "Journal of the American Medical Association", 14 Mar. 1964, cited in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p. 103

5 - Irwin Bross, "Animals in cancer research: a multi-billion dollar fraud" in "Fundamental and Applied Toxicology", Nov. 1982, cited in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.70-71

6 - Robert Sharpe, "The Cruel Deception", Thorsons Publishing Group, Wellingborough, U.K. 1988, pp.112-14

7 - Hans Ruesch, "Slaughter of the Innocent," CIVITAS Publications, Hartsdale NY, 1991, pp. 359-367.

8 - Andrew Salm, citato in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.61.

9 - Harry Harlow, citato in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.92.

10 - Heide Evers, citato in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.69.

11 - Lucian Leape, "Error in medicine", Journal of the American Medical Association (JAMA), 1994, vol. 272, nr 23, p. 1851.

12 - Lazarou J, Pemeranz B, Corey PN. "Incidence of adverse drug reactions in hospitalized patients: a meta-analysis of prospective studies," JAMA, 1998, vol. 279, nr 15, pp. 1200-1205.

13 - Hans Ruesch, "Naked Empress-the Great Medical Fraud", CIVIS, Massagno/Lugano, Switzerland, 1992, p.12.

14 - Hans Ruesch, "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989.

15 - John McKinlay, Sonya McKinlay , R Beaglehole, "Trends in Death and Disease and the Contribution of Medical Measures" in "Handbook of Medical Sociology" (H.E. Freeman and S.Levine, Eds), Englewood Cliffs, NJ, Prentice Hall, 1988 p.16

16 - Thomas McKeown, "The Role of Medicine: Dream, Mirage or Nemesis?", Oxford: Blackwell, 1979.

17 - Robert Taylor, "Medicine out of Control", Sun books, Sydney, 1979 p.9,

18 - Hans Ruesch, "Slaughter of the Innocent," CIVITAS Publications, Hartsdale NY.

19 - Robert Sharpe, "The Cruel Deception", Thorsons Publishing Group, Wellingborough, U.K. 1988.

20 - Gianni Tamino, citato in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.37.

21 – Hoorik Davoudian, "Animal Experimentation: the hidden cause of Environmental Pollution? Absolutely!", Nature of Wellness, Pasadena, 1993, see http://www.animalresearch.org/pollute.htm for an online condensed version of this booklet

22 - citato da  Hans Ruesch, in "CIVIS International Foundation Report No. 9" CIVIS, Massagno, Switzerland, 1990, p.7

23 - Hans Ruesch, in "CIVIS International Foundation Report No. 15" CIVIS, Massagno, Switzerland, 1993, p.11

24 – Hans Ruesch, "CIVIS Bulletin Nr.1", CIVIS, Massagno, Switzerland, 1983. Numerous CIVIS Foundation Reports also contain exposes on fraud, corruption and deception within many of the world's best known animal welfare/rights and anti-vivisection organisations. CIVIS - PO Box 152 -Via Motta 51 - CH Massagno-Lugano, Switzerland.

25 - Hans Ruesch, in "CIVIS International Foundation Report No. 5" CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989.

26 - Peter Singer, "Animal Liberation", 2nd edition, Jonathan Cape, London, 1990, p.91-92.

27 - Hans Ruesch, "Now It’s Official: Peter Singer’s Lecture Tours Sponsored by Rockefeller’s Drug Lobby" in "CIVIS International Foundation Report, Fall-Winter 1993", Hans Ruesch (Ed.), CIVIS, Massagno/Lugano, Switzerland.

28 - Hans Ruesch, "CIVIS International Foundation Report No. 9" CIVIS, Massagno, Switzerland, 1990, p.6.

29 - Morris Bealle, "The Super Drug Story ", Columbia Publishing Co., Washington D.C., 1949 p.22-23

30 - Hans Ruesch, "Naked Empress-the Great Medical Fraud", CIVIS, Massagno/Lugano, Switzerland, 1992, p.97-119.

31 – Humane Society International Inc., "Why do people do unspeakable things to me? Is it because I cannot talk?" leaflet, Avalon, Australia, publication date unknown.

32 - Pietro Croce, "Vivisection or Science - a Choice to Make", CIVIS, Massagno, Switzerland, 1991 p. 19

33 - Pietro Croce, "That's why I am against vivisection" in "CIVIS International

Foundation Report: Autumn 1989", Hans Ruesch (Ed.), CIVIS, Massagno/Lugano, Switzerland, 1989, nr 7, p. 1.

34 - Herbert Hensel, quoted in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.88.

35 - Werner Hartinger, from a letter in "CIVIS Foundation Report No.11", Hans Ruesch (Ed.), CIVIS, Massagno/Lugano, Switzerland, Spring-Summer 1991 Edition, p. 2.

36 - Christopher Anderegg, estratto da un discorso video-registrato al II International Congress of Doctors in Britain Against Animal Experiments (DBAAE), 1992. DBAAE si è da  da allora espanso e ha cambiato il suo nome in Doctors and Lawyers for Responsible Medicine. See http://www.dlrm.org

 37 - John Lesso, "The Pharmaceutical Drug Racket – Part 2", Campaign Against Fraudulent Medical Research, Lawson, 1993, p.1-5.

Vedi la  versione online  a http://www.pnc.com.au/~cafmr/online/research/drug2a.html

38 - Henri Pradal, citato in "1000 Doctors (and Many More) Against Vivisection" (Hans Ruesch, Ed.), CIVIS, Massagno, Switzerland, 1989, p.89.

39 - per una descrizione di questi metodi di ricerca scientificamente validi ,vedi gli articoli  "Are there valid research methods?" and "New cell tests beat animal tests " at http://home.mira.net/~antiviv/valid.htm